Chi siamo

L’associazione culturale Slowcomix, fondata a Prato alla fine del 2009, si propone di promuovere e diffondere la conoscenza del Fumetto, una “arte sequenziale” che ha saputo, negli anni, lasciarsi dietro i tanti pregiudizi per trasformarsi in un’arte visuale completa, una “letteratura disegnata” capace di veicolare contenuti ed emozioni al pari di altre forme narrative.

Il nome che abbiamo scelto si ispira in modo divertente ai valori promossi in tutto il mondo dall’associazione Slow Food, perché anche Slowcomix vorrebbe cercare di promuovere la lentezza, intesa come piacere nel leggere un’opera a fumetti, e la qualità.

Slowcomix propone il recupero dei valori autentici del Fumetto, difendendo i saperi lenti che rischiano di scomparire nel caos affollato delle mille produzioni, e dedicandosi allo studio degli autori e dei movimenti che ne hanno fatto la storia.

Slowcomix afferma la necessità di promuovere una vera educazione alla lettura del Fumetto, insegnando il gusto per la varietà e il piacere di fronte alla diversità di idee, stili e tecniche, con l’intenzione di combattere ogni ghettizzazione.

Slowcomix rifugge l’omologazione che impera, aiuta la salvaguardia delle piccole realtà editoriali e sostiene quindi un nuovo modello di editoria fumettistica meno intensivo e più attento al valore di opere e autori.

Slowcomix si propone, infine, di discutere, approfondire e far conoscere tutti i cambiamenti inevitabili che l’avvento delle nuove editorie digitali porterà anche in questo settore.