21/06/15

UWAS#54: "A LESSON IS LEARNED BUT THE DAMAGE IS IRREVERSIBLE"

 Un MacGuffin è una scusa banale per raccontare storie. Il termine pare sia un'invenzione di Alfred Hitchcock per indicare un pretesto qualunque che dia il via all'intreccio, il motore narrativo, lo spunto per cominciare a raccontare. Chiunque abbia una infarinatura de I Simpson capisce al volo cos'è un MacGuffin: i primi cinque minuti di ogni episodio servono a dare il via a tutta la storia, creando uno spunto del tutto pretestuoso che viene poi abbandonato per la vera linea narrativa. La valigetta di Pulp Fiction, la busta con i soldi di Psycho, la statua del Falcone Maltese, Rosabella, eccetera eccetera, se state attenti non solo il cinema, ma la vita intera è piena di MacGuffin.

E soprattutto A Lesson is Learned but The Damage is Irreverible è una miniera, una pioggia, una fioritura eterna e meravigliosa di MacGuffin. Storie senza costrutto, brevi flash di narrativa dell'assurdo, personaggi impossibili, narrazioni che si aprono verso orizzonti sconfinati ma subito dimenticate. Un fumetto dalla memoria breve, dove il nonsense straborda oltre i limiti del quotidiano. Non c'è alto, basso, destra sinistra, non c'è logica narrativa: i due protagonisti Dale e David (dai nomi dei due autori) affrontano con disinvoltura le più insensate giravolte logiche di un mondo che, pur simile al nostro, è in realtà alieno, incomprensibile, e la cui natura più profonda è quella di lasciarci sorpresi ed incapaci di capire cosa stia succedendo. Quello che A Lesson sembra chiederci è di abbandonarci a questo fiume in piena di parole e colori, lasciar cadere le nostre resistenze e farci trascinare via.

Moebius una volta disse che sognava di vedere realizzate un giorno storie in forma di elefante, campo di grano, fiammella di cerino. Forse è questo che avevano in mente i due autori quando hanno creato questa antologia, un fumetto che fosse come una porta sul retro della casa, capace di condurre a mondi fatati, incomprensibili, avvolti in una luce lunare e pericolosa.

Il fumetto ha una cadenza inattendibile e pare proprio che sia entrato in uno stato di lunga ibernazione: i due autori continuano comunque a lavorare in proprio e portano avanti una serie di progetti interessanti. Ma la straordinarietà di A Lesson, con la sua meravigliosa cura nei disegni, l'entropia narrativa e la breve durata, ne hanno fatto un fumetto amatissimo dai suo appassionati.

Heike

Risorse web:
- A Lesson is learned but the Damage is Irreversible
- David Hellman
- Dale Beran

Nessun commento: