22/03/15

UWAS#46: "THE NIB"

 Amici! Oggi ci apprestiamo a celebrare un anniversario importante, anzi, è meglio che lo urli e lo sottolinei, casomai non fosse chiaro, IMPORTANTE: è passato infatti ben un anno da quando ho preso possesso di questo spazio settimanale per deliziarvi con le più belle perle fumettistiche dell'oceano digitale, e mi sono appena accorto che questa metafora delle perle potrebbe suggerire quella delle perle e dei porci, ma i miei lettori non son certo suini bensì raffinati connoisseur, scusate, questo è quello che mi succede quando devo alzarmi all'alba (le nove) della domenica mattina per scrivere la mia tortura settimanale.

Per festeggiare il genetliaco di UWAS oggi si parla di The Nib, un sito che, no, un giornale, mi correggo, una cosa che, The Nib.
Il matrimonio tra giornalismo e fumetti, in America, è cosa di lunga data. Da noi invece dev'essere stato annullato dalla Sacra Rota come non consumato, perché l'unico esempio recente e decente che mi viene in mente è il reportage di Zerocalcare da Kobane. In America è normale che un fumettista si esprima sull'attualità in un modo differente da le tristissime ed imbarazzanti vignette di Forattini o le tristissime ed imbarazzanti apparizioni televisive di Vauro. In America, appunto, esiste il giornalismo - investigativo o no - a fumetti, e The Nib è il tentativo di creare uno spazio web per i fumettisti, i grafici, i vignettisti e gli illustratori dove poter commentare e analizzare la situazione politica e sociale d'America; il sito stesso si definisce:

Political cartoons, comics journalism, humor and non-fiction. Words plus pictures.

Il progetto ha un successo straordinario, tanto che, pare, sia seguito con attenzione dagli spin doctor della Casa Bianca per capire dove soffia il vento.
La linea editoriale è piuttosto chiara: leftist, progressista, radical, cosa che, in un periodo come questo fa un po' l'impressione di riserva indiana. Ma forse oggi è rimasto ai fumettisti il compito di portare avanti la luce della ragione in un epoca di nuovo oscurantismo.
Heike
Risorse web:
- The Nib
- Forattini e Vauro (no, dai)

Nessun commento: