09/02/15

UFAG #298: "AH, L'AMOUR! 2"

Come già successo per le altre nostre pubblicazioni, anche stavolta Moreno Burattini, scrittore e principale sceneggiatore di Zagor, ha voluto parlare sulla sua pagina Facebook (cioè qui) di un altro fumetto targato Slowcomix, e cioè Ah, l'amour! 2 di Andrea Barattin, presentato con successo all'ultima edizione di Lucca Comics&Games.
Si tratta di una recensione davvero molto lusinghiera, che riporto integralmente a seguire e di cui ringrazio tantissimo Moreno: le sue parole ci rendono felici e orgogliosi, anche perché fra i suoi molti talenti c'è anche quello di essere un ottimo autore umoristico.

Vi ricordo, infine, che sono disponibili ancora poche copie, quindi vi conviene affrettarvi, San Valentino è ormai alle porte e non riuscirete a trovare un regalo più originale e divertente di questo!

Alessio Bilotta


Ho letto "Ah, l'amour 2", di Andrea Barattin (SlowComix, 2014, 100 pagine a colori, brossoura, euro 9.90). Della bella e brava Andrea Barattin (Belluno, 1987) avevo già parlato (bene) qualche mese fa, ottenendo in premio un suo disegno che mi mette in caricatura, ovviamente graditissimo. Se continuo a parlarne con entusiasmo non è però perché ne aspetto un altro o nella speranza che accetti un mio invito a cena. È che proprio mi piacciono (parecchio) i suoi disegni e il suo modo garbato di affrontare l'argomento sesso, felicemente senza peli sulla lingua, se non quelli che la materia sottintende. Dildo, fellatio, fantasie erotiche, film porno, masturbazione, omosessualità, non ci sono tabù di cui non si possa parlare, ma l'autrice lo fa in modo così gradevole, ilare, spensierato, delicato, sereno e leggero da rendere la lettura catartica e liberatoria. L'originale tratto della Barattin, puramente grafico, esclude ogni voyeurismo: non si vede nulla, però è come se lo si facesse. Come nel caso del volume precedente, ovviamente intitolato solamente "Ah, l'amour", si tratta di vignette stampate però una per pagina in formato cartolina (o appena un po' più grande), su cartoncino, con la linea tratteggiata che guida le forbici o il taglierino nel caso vogliate ritagliarle e consegnarle (scegliendo quella adatta al caso) al vostro lui o alla vostra lei. Idem per i tagliandi finali con il gioco dell'oca erotico per la coppia o i "buoni" per prestazioni o appuntamenti che si trovano in chiusura.

Nessun commento: