20/05/14

UN FUMETTO AL GIORNO? OGGI "I VIAGGI DI BIANCA" (#87)


Anche se non l'ho vissuta appieno, rimpiango lo stesso la grande stagione italiana delle riviste a fumetti. Non soltanto perché quelle pubblicazioni testimoniavano uno straordinario fermento creativo, ma anche perché non si rivolgevano per forza a lettori specialisti e stampavano comunque racconti più vicini ai generi tradizionali della Nona Arte. Forse è questo uno degli aspetti più importanti che caratterizzano il passaggio dal "fumetto d'autore" alla "graphic novel", cioè lo spostamento dell'attenzione dai personaggi agli artisti, che (troppo) spesso sono i protagonisti delle loro stesse storie.
Il libro che propongo oggi raccoglie quattro episodi evidentemente ispirati a I viaggi di Gulliver, che furono pubblicati per la prima volta su alter alter fra il 1982 e il 1983. Lo stesso Guido Crepax, autore a mio avviso immenso ma non troppo amato dalla critica specializzata, dichiarò che i libri con protagonista Bianca sono probabilmente i suoi lavori migliori, e anche se l'amore per Valentina mi impedisce di essere d'accordo, questo volume può rappresentare davvero un ottimo punto di partenza per chi non conosce l'autore. Possiamo infatti trovarci molti degli elementi che hanno caratterizzato il suo lavoro, come l'erotismo e la dimensione onirica, e soprattutto possiamo ammirare il suo stile raffinato e decadente, assolutamente peculiare anche nella liberissima costruzione delle tavole e perfino nei ballon, che fanno parte inscindibile della composizione grafica; ardite e affascinanti, come in tutte le sue opere, le prospettive e le inquadrature, che forse alcuni noiosi autori contemporanei, affezionati al piano americano, dovrebbero studiare bene e tenere sempre presenti. E a differenza di alcune storie di Valentina, queste non sono molto impegnative da seguire, perché basta lasciarsi prendere per mano dalla curiosa e maliziosa protagonista e attraversare con lei quei mondi fantastici pensati da Swift che Crepax reinterpreta da maestro, in maniera moderna e personalissima.

Alessio Bilotta

I VIAGGI DI BIANCA
Edizioni Di | 74 pagg.  b/n | 18 €

Sceneggiatura e disegni di
Guido Crepax

Reperibilità:
il libro è stato stampato nel 2008,
è ancora disponibile sul sito dell'editore

Voto: 9



Nessun commento: